Blog di Katia Prati

images/stories/katia/katia_bimbi_moneglia.jpg

Chi è..Katia Già, chi sono? Ci sarebbero mille definizioni da darmi, ma rimarrebbero appunto tali...definizioni, aggettivi, nomi...esercizi grammaticali riduttivi...parole e basta. Ma io sono di più di questo...sono me stessa...adesso posso dirlo... "[...]ho smesso di chiedermi: "Se potessi essere chiunque, chi vorrei essere?". Adesso la risposta è ovvia. Voglio essere ME STESSO!" (B.Lipton) Ma non è sempre stato così, prima io non agivo da "me stessa"...

E’ Tempo di Vivere… finalmente anche per Pietro

Pietro e IsottaUno dei motori principali della nostra scelta di cambiamento è sempre stato quello di avere tempo di qualità per noi e per i nostri bimbi. Pensando a questo, più volte ci siamo trovati a confrontarci tra noi e con gli altri sul tema scuola.

L’anno precedente al nostro arrivo a Marano, abbiamo fatto una breve esperienza di vita in un’altra comunità piena di ragazzini della stessa età dei nostri e, parlandone con i genitori, eravamo giunti alla conclusione che la scelta migliore fosse quella di attivare un progetto di educazione parentale.

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Pin It

Pubblicato in Blog di Katia Prati

"Sono sempre stata qui..."

Agosto 2010, dopo una vacanza non proprio ben riuscita approdiamo in un casale nel Nord della Toscana, un posto magico, immerso nel verde, dove il tempo sembra fluire a una velocità diversa…

Ci accoglie Antonio, ha l’aria di chi è appena uscito da una tempesta, ha gli occhi che ridono, un sorriso che scalda e sul volto i segni di una vita precedente che, ogni tanto, bussa dolorosamente alla memoria.

E’ lui che inizia a parlarci di comunità intenzionali ed ecovillaggi, lo ascolto affascinata e sento qualcosa muoversi all’altezza dello stomaco.
Qualche giorno dopo nasce l’idea di Tempo di Vivere e a marzo del 2011 fondiamo la nostra associazione.

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Pin It

Pubblicato in Blog di Katia Prati

Fallimento o insegnamento? L'altra faccia della stessa medaglia

Universo-nellirideDelusione, tristezza, incredulità e anche un po’ di rabbia… ecco quello che ho provato quando mi sono resa conto che alla serata di presentazione del film  di Thomas TorelliUn Altro Mondo” erano arrivati solo 38 ospiti più noi 15.

Da 10 mesi siamo sulle colline di Marano sul Panaro e da altrettanti ci stiamo muovendo per creare rete, per far conoscere la nostra realtà, per condividere con gli altri i nostri sentiti, ciò in cui crediamo, ciò che facciamo, lasciando aperte le porte del nostro casale e di noi stessi… mesi in cui le parole condivisione, collaborazione, solidale sono diventate sempre più il leitmotiv delle nostre giornate, la base del nostro progetto.

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Pin It

Pubblicato in Blog di Katia Prati

Seguici anche via email

* campi obbligatori