Blog di Katia Prati

images/stories/katia/katia_bimbi_moneglia.jpg

Chi è..Katia Già, chi sono? Ci sarebbero mille definizioni da darmi, ma rimarrebbero appunto tali...definizioni, aggettivi, nomi...esercizi grammaticali riduttivi...parole e basta. Ma io sono di più di questo...sono me stessa...adesso posso dirlo... "[...]ho smesso di chiedermi: "Se potessi essere chiunque, chi vorrei essere?". Adesso la risposta è ovvia. Voglio essere ME STESSO!" (B.Lipton) Ma non è sempre stato così, prima io non agivo da "me stessa"...

Senso di estraneità....

Man mano che il Progetto Tempo di Vivere avanza il senso di estraneità a questa Società cresce.

La voglia di rendere partecipi anche gli altri si scontra sempre più spesso con sguardi vuoti o teste che annuiscono senza nemmeno ascoltare.

Mi rendo conto di quanto sia valida l'affermazione che "non si può aiutare chi non vuole essere aiutato"...tempo fa quegli sguardi di compatimento, lo stesso che si prova per un matto che racconta di mond iimmaginari, mi avrebbero ferita, probabilmente abbattuta, adesso no, adesso li accolgo senza che mi tocchino...anzi, sorrido e mi viene voglia di accarezzare quei visi così tronfi e vuoti al contempo.

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Pin It

Pubblicato in Blog di Katia Prati

Quando s'inciampa....

Foto di Arianna TondoSono stati giorni strani questi, giorni in cui per un passo avanti mi sembrava di farne 3 indietro...
Ho avuto la sensazione di arrancare...è già capitato mille volte prima, ma questa volta c'è stata un'enorme differenza...

Questa volta mi sono resa conto che diventare più consapevoli è un cammino in cui si può inciampare...quello che però ci fa capire che stiamo crescendo davvero non è tanto il fatto di non fare mai errori, quanto il fatto di accettarli, imparare da ciò che è successo e ripartire con più energia e convinzione di prima.

Ecco....SONO FIERA DI ME!

Brava, Katiù!!!

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Pin It

Pubblicato in Blog di Katia Prati

Chi è..Katia

Già, chi sono?

Ci sarebbero mille definizioni da darmi, ma rimarrebbero appunto tali...definizioni, aggettivi, nomi...esercizi grammaticali riduttivi...parole e basta.

Ma io sono di più di questo...sono me stessa...adesso posso dirlo...

"[...]ho smesso di chiedermi:
"Se potessi essere chiunque, chi vorrei essere?".
Adesso la risposta è ovvia.
Voglio essere ME STESSO!" (B.Lipton)

Ma non è sempre stato così, prima io non agivo da "me stessa"...

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Pin It

Pubblicato in Blog di Katia Prati

Seguici anche via email

* campi obbligatori