Siediti nel cerchio con noi...

Story ed Ellika

A Tempo di Vivere conosciamo Manitonquat (Medicine Story) da parecchi anni, molti dei suoi pensieri sono stati di aiuto per individuare le fondamenta da cui è nata la nostra comunità.

Quando nel dicembre 2015 il gruppo de  “La Via del Cerchioci ha contattati per sapere se fosse possibile ospitare qui all’ecovillaggio un seminario di Story, abbiamo avuto la sensazione che un sogno si stesse trasformando in realtà.

Da quel momento in poi il tempo è volato!!!

La preparazione del campo è stata una piccola impresa, al seminario saremmo stati circa in 70 e per noi sarebbe stata la prima volta in cui avremmo ospitavamo così tante persone, ma l’energia che si era creata faceva sembrare tutto possibile …e alla fine così è stato.

Ellika la via del cerchioIl seminario di Manitonquat ed Ellika ha dato risposta a molte mie aspettative, so che non si dovrebbe averne … ma in questo caso è stato un ottimo investimento.

Sono tanti i ricordi che mi riportano a quei momenti, ma in particolare ce n’è uno che ho impresso in mente come se fosse successo poco fa: era venerdì 26 agosto 2016, il pomeriggio di inizio campo e tutti eravamo in attesa del suo arrivo.

La maggior parte dei partecipanti era già arrivata, molti intenti a montare le tende, altri ad ambientarsi, ma di Story ed Ellika non avevamo notizia.

Sapevamo che erano in viaggio dalla Svizzera e che Simon, amico e accompagnatore, li stava portando da noi.

Ero in cucina per preparare la cena, saranno state forse le 17, si sentiva crescere di pari passo l’ansia d'inizio campo e la voglia di conoscerlo, quando uscendo sento Claudio, l’amico che ci aveva contattato per proporci il seminario, che parlando al telefono con Simon, mi dice che sono qua vicino ma si sono persi. Non so cosa sia successo, sono entrato in cucina dove c’era anche Marco, ho spento i fornelli e gli detto che saremmo andati a prendere Story insieme a Claudio.
Siamo saltati in macchina e siamo partiti alla ricerca di Simon, Story ed Ellika;  dopo alcuni tentativi casuali, finalmente ci arrivano le coordinate gps, CI SIAMO! Si erano fermati su un costone a pochi km da noi, in una vecchia Audi parcheggiata a bordo della strada, ci siamo accostati e subito la curiosità di guardare dentro la macchina mi ha invaso come un bambino davanti ai pacchetti di Natale.

StoryVedo una una figura dietro, una gamba appoggiata al sedile posteriore, è LUI, lo riconosco dalle foto viste e riviste sulle quarte di copertina dei suoi libri, è MANITONQUAT!

E’ veramente alto, risalgo con lo sguardo verso il viso, lo vedo nascosto dietro un cappello, si percepisce la sua stanchezza, forse per il caldo o per il viaggio, nonostante questo l’energia e il rispetto che questo uomo emana è forte.

Giro di poco lo sguardo e incontro il sorriso immenso di Ellika, un’ondata di sensazioni mi riempiono, voglio solo portarli all’Ecovillaggio, farli partecipi del nostro mondo e costruire insieme cinque giorni da sogno.

Quello che è successo durante il seminario con  Manitonquat ed Ellika è veramente difficile da descrivere, eravamo 74 tra adulti e bambini, ma la magia che si è creata ha fatto sì che comunardi e partecipanti facessero parte della stessa grande famiglia, come se fosse sempre stato così!!!

Ogni sorriso, ogni anima presente rispondeva esattamente al nostro motto:

“Uniti verso lo stesso fine come cellule di un unico organismo”!!

Per cinque giorni le persone hanno vissuto a stretto contatto, con la voglia di conoscersi e condividere sé stesse, un grande senso di pace e serenità ha avvolto, come per magia, tutto il campo.

la via del cerchio clanLa formazione di clan composti da sei o sette persone ha permesso di creare un ambito intimo in cui è stato più facile aprirsi.
Quei piccoli cerchi hanno lavorato all’unisono tra lacrime e scoppi di allegria, ma la potenza arrivava al massimo quando ci riunivamo tutti insieme, nel grande cerchio, in cui le energie dei singoli e delle piccole tribù si univano per formare un qualcosa di nuovo, di grande forza, l’unione tra madre Terra e Padre Cielo.

Vedere quest’uomo di 87 anni che ha ancora voglia di condividere e tramandare ciò che ha appreso, contemplare la sua fatica e la sua stanchezza, ma sentirsi pervasi dalla sua forza, dall’energia e dalla dignità scritta in ogni ruga del suo volto, è stato l'insegnamento più grande che porto sempre con me.

La Via del Cerchio è un percorso per guarire noi stessi, le relazioni con gli altri e il rapporto con la nostra Madre Terra.

Vivere insieme, in pace ed armonia, non è facile perché dobbiamo riapprendere le istruzioni originali che abbiamo dimenticato, ma è possibile, basta volerlo.

Questo è il messaggio che Story ed Ellika ci hanno consegnato, questo è l'incantesimo che accadrà di nuovo dal 5 al 10 agosto qui in ecovillaggio e che lascerà a tutti noi un dono raro che ci porteremo dentro per tutta la vita.

... raccontarlo non rende, esserci farà la differenza.

VUOI SEDERTI NEL CERCHIO CON NOI, STORY ED ELLIKA?


 

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Pin It

Pubblicato in Blog di Ermanno Salvini

Aggiungi commento




Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Seguici anche via email

* campi obbligatori