Blog di Gabriella Oliva

Chi è...Gabriella

gabriellaCiao, sono Gabriella, sono del 1953, divorziata, due figlie grandi e nonna. Milanese di nascita, Emiliana di adozione.

Avevo un buon lavoro, nell’azienda di famiglia, soldi in abbondanza, un marito, una famiglia, tanti amici, una bella casa, avrei dovuto essere felice, ma ero insoddisfatta...

L’inizio del mio viaggio

Il Primo passo verso la definizione e, in seguito, il raggiungimento dei miei obiettivi:

Capire ciò che conta veramente, cosa voglio per me e dalla mia vita.

Dopo tanti anni di grande metropoli, ho scelto una miglior qualità di vita, lontana dal caos, dal vuoto dei rapporti, dall’indifferenza, alla ricerca di una vita vissuta nella sua pienezza, attraverso il contatto con la natura, la gente e L’AMORE … per la vita, per me stessa e per gli altri.

Una strada in salita, sicuramente non facile, un’esperienza personale di dolore, di perdita, di delusione, di fallimento, di solitudine, di paura, di sofferenza, di rimpianto, il dover ricominciare dopo un divorzio, le difficoltà di comprensione e di rapporto con le figlie, il senso di vuoto, dopo fallimenti lavorativi e conseguenti crolli economici, sommersa dai debiti, situazioni che mi hanno fatto sentire incapace, e “persa” … “terremoti” della vita …

… guardando e imparando dagli errori, riuscendo ad andare avanti, sempre nel tentativo di costruirmi una vita migliore e soddisfacente … attraverso un cambiamento di “visione” della vita …

Se vuoi contattarmi

« Convalido l'iscrizione di questo blog al servizio Paperblog sotto lo pseudonimo gabriella_o ».

Quanto vale la tua Vita?

Tunnel del denaroRiaccordare ogni giorno talenti, valori e bisogni: denaro per lo spirito, denaro per l’uomo, il denaro come simbolo operante di energia.

Salvatore Brizzi scrive:

Le parole: Ricchezza, Successo, Prosperità, Denaro, Eccellenza, Marketing, Business, Vendere, Promuovere, Pubblicizzare, Guadagnare
Che effetto ci fanno? Siamo troppo spirituali per usarle nel nostro vocabolario?
Allora non abbiamo capito cosa significa essere spirituali.
Il rifiuto della materia ti allontana dallo spirito!
Che cosa provocano i termini soldi, pagare … dentro di noi? Disagio... rifiuto... forse un po’ di sospetto... oppure solo un’apertura del Cuore... un senso di tranquillità... di distensione?

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed Pin It

Pubblicato in Blog di Gabriella Oliva

Leggi tutto

Il conflitto vale la pena

ConflittoHo letto una volta … “la comunità, l’ecovillaggio, il gruppo … il percorso di crescita personale più lungo della vita!”

Pensavo di aver compreso e assimilato questo concetto in modo profondo, ma ciò che è insito in queste parole è inimmaginabile fino al momento in cui non lo vivi, finché non ci sei in mezzo!

In nove mesi ci sono stati tanti momenti difficili, attimi in cui abbiamo raccolto le nostre forze e fatto appello alla nostra volontà per riconfermare la convinzione nel progetto. In quei frangenti ci siamo sostenuti e uniti per affrontare le difficoltà esterne, gli imprevisti, ci siamo ascoltati, abbiamo provato a comprendere, a non giudicare, a crescere … tante volte ci siamo guardati, soddisfatti di noi, e ci siamo detti “Ce l’abbiamo fatta, anche questa volta, pericolo scampato, come siamo bravi!” sentendoci quasi invincibili, sentendoci, presuntuosamente, arrivati!

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed Pin It

Pubblicato in Blog di Gabriella Oliva

Leggi tutto

Parla di te, Gabriella

Gabriella e IsottaParla di te Gabriella.

Già parlare di sé come se fosse una cosa semplice! 61 anni, tra pochi giorni 62, di vita, una vita, no tante vite, ogni volta diverse. Una donna … ogni volta diversa e forse, ogni volta, anche nuova!

Come fare a ripercorrere 62 anni di momenti, senza perdersi?

L’aria fesca della notte mi accarezza il viso, nel cielo scintillano migliaia di stelle, grandi e luminose come raramente le avevo viste, rischiarano il cielo blu scuro e mi permettono di vedere il profilo delle montagne, in distanza le luci di città e paesi addormentati, il silenzio della notte mi circonda, spente le voci, le grida e le risate dei bambini, la casa è muta.

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed Pin It

Pubblicato in Blog di Gabriella Oliva

Leggi tutto

Ultimi commenti

Marco Greco
26 giorni 6 ore

Ciao fra 1 ora compio 30 anni 🤣 volevo fare una breve esperienza di vita in un ecovillaggio, come ...

Stefania
27 giorni 20 ore

Cari, vi ho trovato un po' per caso e avrei voluto restare in contatto tramite la mailing list, ma l ...

Giovanna Maistrello
1 mese 5 giorni

Ho isempre desiderato vivere in una comunita.mi piacerebbe avere altre informazioni e condividere pe ...

Seguici anche via email