Blog di Katia Prati

images/stories/katia/katia_bimbi_moneglia.jpg

Chi è..Katia

Già, chi sono?

Ci sarebbero mille definizioni da darmi, ma rimarrebbero appunto tali...definizioni, aggettivi, nomi...esercizi grammaticali riduttivi...parole e basta.

Ma io sono di più di questo...sono me stessa...adesso posso dirlo...

"[...]ho smesso di chiedermi:
"Se potessi essere chiunque, chi vorrei essere?".
Adesso la risposta è ovvia.
Voglio essere ME STESSO!" (B.Lipton)

Ma non è sempre stato così, prima io non agivo da "me stessa"...

A mio figlio...

Questa Nota l'ho scritta il 13 agosto scorso sul mio profilo FB per fare gli Auguri al mio Pietro che quel giorno compiva 3 anni.
Tante volte i suoi capriccetti mi fanno perdere la pazienza, in certi momenti reagisco con nervosismo alle sue continue richieste...poi lo guardo negli occhi e vedo il suo sguardo smarrito che, nonostante tutto, nonostante i nervetti, le urla continue, i suoi modi da piccolo dittatore, chiedono e donano solo una cosa: Amore...

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed Pin It

Pubblicato in Blog di Katia Prati

Leggi tutto

Sii il cambiamento che vuoi veder avvenire nel mondo...

Più mi guardo attorno più mi accorgo che il metodo migliore per combattere questo sistema non è quello di abbatterlo con le sue stesse ignobili armi, ma quello di togliergli pian piano la linfa vitale privandolo del nostro sostentamento...

Uniti possiamo uscire dalla morsa...

Io sento di doverlo a me stessa, alle persone che amo e a quelle che ho (più o meno) inconsapevolmente "usato" in tutti questi anni. Inutile puntare il dito altrove, siamo tutti responsabili di ciò che ci accade intorno nel momento stesso in cui decidiamo di muoverci in una direzione piuttosto che in un'altra.

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed Pin It

Pubblicato in Blog di Katia Prati

Leggi tutto

Una Famiglia di Anime...

Credo vi siano al mondo
gruppi di persone e individui
che sono affini
indipendentemente dalla razza.
Dimorano nello stesso regno della coscienza.
E’ questa la parentela, semplicemente questa.
(Khalil Gibran)

Una famiglia di Anime...ecco come mi sento quando sto con Voi...non importano i gradi di parentela, quanto "sangue" abbiamo in comune, c'è un filo che ci unisce...invisibile, sottile e robusto allo stesso tempo...

...ci lega quando lavoriamo al nostro fine comune, ci sostiene quando stiamo per cadere

...ma non è mai cappio...

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed Pin It

Pubblicato in Blog di Katia Prati

Ultimi commenti

Francesco Romano
1 giorno 19 ore

vorrei informazioni per l'autoproduzione

Giulia
2 mesi 12 giorni

Ciao, ci piacerebbe poter visitare il vostro villaggio se è possibile, siamo una famiglia composta ...

Alessia Degani
4 mesi 22 giorni

Buongiorno, mi piacerebbe conoscere la vostra realtà e potervi venire a trovare per avere uno scamb ...

Seguici anche via email