• Landing header mobile SSMEV
  • Cos'è?
  • Cos'è?

    “Sembra strano ma è vegano” è un video corso di cucina vegana composto da: 7 videoricette sempre consultabili  + 1 dispensa scaricabile

    Le ricette compongono un menù completo molto gustoso e curato nella presentazione

    • due antipasti,
    • due primi,
    • due secondi
    • un dolce

    Gli ingredienti sono di facile reperibilità ed economici.
    Le preparazioni sono semplici e spiegate passo passo, dai tagli fino all’impiattamento.
    Nel corso troverete anche l’elenco della strumentazione necessaria, consigli sulla conservazione dei prodotti, informazioni sulle proprietà nutritive degli ingredienti e curiosità sulla storia di alcuni piatti.

    bottone ssmev dark

  • A chi è rivolto?
  • A chi è rivolto?

    “Sembra strano ma è vegano” si rivolge a chi vuole creare piatti sani, buoni e belli, 100% vegetali.

    Le ricette sono perfettamente replicabili nella cucina di casa, con ingredienti semplici di tutti i giorni.

    Il menù è perfetto per fare colpo con ospiti e amici, mantenendo però i costi contenuti.

    Se desideri scoprire o approfondire la cucina vegana, imparando semplici trucchetti che ti permetteranno di ottenere grandi risultati con facilità, questo è il corso adatto a te!

    bottone ssmev dark

  • Chi sono?

    Sono Michele Bini, classe 1988.

    Scrittore di racconti e romanzi. Vegano da dieci anni. Ex imprenditore.

    Ho lavorato per anni nella ristorazione e sono stato titolare di un ristorante vegano in centro a Parma.
    Dopo una vita dedicata al lavoro, ho mollato tutto e ho iniziato a girare per ecovillaggi.

    Ho trovato in Tempo Di Vivere, la mia nuova casa e famiglia, e mi ci sono trasferito a ottobre del 2021.

    Ho abbracciato la vita comunitaria abbandonando il concetto della proprietà privata, e ho iniziato la mia nuova vita.

    Qui in comunità mi dedico soprattutto alla cucina e alla coltivazione dell’orto, ma in una nuova dimensione in cui i miei sforzi e il mio talento non hanno più un prezzo, bensì un valore.

    Cammino scalzo, rido spesso e gioco con i bambini. Sovente parlo in dialetto cremonese senza essere capito da chi mi sta intorno.

  • Chi sono?

    Sono Michele Bini, classe 1988.

    Scrittore di racconti e romanzi. Vegano da dieci anni. Ex imprenditore.

    Ho lavorato per anni nella ristorazione e sono stato titolare di un ristorante vegano in centro a Parma.
    Dopo una vita dedicata al lavoro, ho mollato tutto e ho iniziato a girare per ecovillaggi.

    Ho trovato in Tempo Di Vivere, la mia nuova casa e famiglia, e mi ci sono trasferito a ottobre del 2021.

    Ho abbracciato la vita comunitaria abbandonando il concetto della proprietà privata, e ho iniziato la mia nuova vita.

    Qui in comunità mi dedico soprattutto alla cucina e alla coltivazione dell’orto, ma in una nuova dimensione in cui i miei sforzi e il mio talento non hanno più un prezzo, bensì un valore.

    Cammino scalzo, rido spesso e gioco con i bambini. Sovente parlo in dialetto cremonese senza essere capito da chi mi sta intorno.

  • Chi sono?

    Sono Michele Bini, classe 1988.

    Scrittore di racconti e romanzi. Vegano da dieci anni. Ex imprenditore.

    Ho lavorato per anni nella ristorazione e sono stato titolare di un ristorante vegano in centro a Parma.
    Dopo una vita dedicata al lavoro, ho mollato tutto e ho iniziato a girare per ecovillaggi.

    Ho trovato in Tempo Di Vivere, la mia nuova casa e famiglia, e mi ci sono trasferito a ottobre del 2021.

    Ho abbracciato la vita comunitaria abbandonando il concetto della proprietà privata, e ho iniziato la mia nuova vita.

    Qui in comunità mi dedico soprattutto alla cucina e alla coltivazione dell’orto, ma in una nuova dimensione in cui i miei sforzi e il mio talento non hanno più un prezzo, bensì un valore.

    Cammino scalzo, rido spesso e gioco con i bambini. Sovente parlo in dialetto cremonese senza essere capito da chi mi sta intorno.

  • Chi sono?

    Sono Michele Bini, classe 1988.

    Scrittore di racconti e romanzi. Vegano da dieci anni. Ex imprenditore.

    Ho lavorato per anni nella ristorazione e sono stato titolare di un ristorante vegano in centro a Parma.
    Dopo una vita dedicata al lavoro, ho mollato tutto e ho iniziato a girare per ecovillaggi.

    Ho trovato in Tempo Di Vivere, la mia nuova casa e famiglia, e mi ci sono trasferito a ottobre del 2021.

    Ho abbracciato la vita comunitaria abbandonando il concetto della proprietà privata, e ho iniziato la mia nuova vita.

    Qui in comunità mi dedico soprattutto alla cucina e alla coltivazione dell’orto, ma in una nuova dimensione in cui i miei sforzi e il mio talento non hanno più un prezzo, bensì un valore.

    Cammino scalzo, rido spesso e gioco con i bambini. Sovente parlo in dialetto cremonese senza essere capito da chi mi sta intorno.

  • Chi sono?

    Sono Michele Bini, classe 1988.

    Scrittore di racconti e romanzi. Vegano da dieci anni. Ex imprenditore.

    Ho lavorato per anni nella ristorazione e sono stato titolare di un ristorante vegano in centro a Parma.
    Dopo una vita dedicata al lavoro, ho mollato tutto e ho iniziato a girare per ecovillaggi.

    Ho trovato in Tempo Di Vivere, la mia nuova casa e famiglia, e mi ci sono trasferito a ottobre del 2021.

    Ho abbracciato la vita comunitaria abbandonando il concetto della proprietà privata, e ho iniziato la mia nuova vita.

    Qui in comunità mi dedico soprattutto alla cucina e alla coltivazione dell’orto, ma in una nuova dimensione in cui i miei sforzi e il mio talento non hanno più un prezzo, bensì un valore.

    Cammino scalzo, rido spesso e gioco con i bambini. Sovente parlo in dialetto cremonese senza essere capito da chi mi sta intorno.

  • Chi sono?

    Sono Michele Bini, classe 1988.

    Scrittore di racconti e romanzi. Vegano da dieci anni. Ex imprenditore.

    Ho lavorato per anni nella ristorazione e sono stato titolare di un ristorante vegano in centro a Parma.
    Dopo una vita dedicata al lavoro, ho mollato tutto e ho iniziato a girare per ecovillaggi.

    Ho trovato in Tempo Di Vivere, la mia nuova casa e famiglia, e mi ci sono trasferito a ottobre del 2021.

    Ho abbracciato la vita comunitaria abbandonando il concetto della proprietà privata, e ho iniziato la mia nuova vita.

    Qui in comunità mi dedico soprattutto alla cucina e alla coltivazione dell’orto, ma in una nuova dimensione in cui i miei sforzi e il mio talento non hanno più un prezzo, bensì un valore.

    Cammino scalzo, rido spesso e gioco con i bambini. Sovente parlo in dialetto cremonese senza essere capito da chi mi sta intorno.

  • Perché l'ho creato?

    “Sembra strano ma è vegano” nasce dalla volontà di diffondere e far scoprire un tipo di cucina 100% vegetale che sia sana, gustosa e che appaghi anche la vista.

    Grazie alla mia esperienza nella ristorazione professionale, ho saputo raccogliere le migliori ricette gourmet, rendendole realizzabili nella quotidianità.

    Questo corso inoltre è il mio contributo a Tempo Di Vivere, la comune in cui vivo: ho messo le mie conoscenze e il mio entusiasmo a disposizione della comunità per poterla supportare... anche economicamente.

  • Perché l'ho creato?

    “Sembra strano ma è vegano” nasce dalla volontà di diffondere e far scoprire un tipo di cucina 100% vegetale che sia sana, gustosa e che appaghi anche la vista.

    Grazie alla mia esperienza nella ristorazione professionale, ho saputo raccogliere le migliori ricette gourmet, rendendole realizzabili nella quotidianità.

    Questo corso inoltre è il mio contributo a Tempo Di Vivere, la comune in cui vivo: ho messo le mie conoscenze e il mio entusiasmo a disposizione della comunità per poterla supportare... anche economicamente.

  • Perché l'ho creato?

    “Sembra strano ma è vegano” nasce dalla volontà di diffondere e far scoprire un tipo di cucina 100% vegetale che sia sana, gustosa e che appaghi anche la vista.

    Grazie alla mia esperienza nella ristorazione professionale, ho saputo raccogliere le migliori ricette gourmet, rendendole realizzabili nella quotidianità.

    Questo corso inoltre è il mio contributo a Tempo Di Vivere, la comune in cui vivo: ho messo le mie conoscenze e il mio entusiasmo a disposizione della comunità per poterla supportare... anche economicamente.

  • Contributo a sostegno del progetto
  • Contributo a sostegno del progetto

    Il valore di questo videocorso è unico.

    Acquistandolo non otterrai solo delle ricette e una dispensa, ma contribuirai a sostenere il cambiamento di vita di Michele e il progetto di comunità dove ha scelto di vivere.

    CONTRIBUTO

    da 40 a 55 €*

    PROMO NATALE

    30 €

    valida fino al 31/12/22

     

    • 7 videoricette da consultare ogni volta che vorrai
    • 1 dispensa in pdf scaricabile

    *Abbiamo introdotto un contributo variabile in modo che ognuno possa scegliere quanto dare in base alle proprie possibilità e al desiderio di sostenere il progetto ecovillaggio Tempo di Vivere.

CREDITS

“Sembra strano ma è vegano” nasce dalla collaborazione di tutti gli abitanti di Tempo Di Vivere.
Ringraziamo l’ecovillaggio Le Cascate Della Creatività per averci prestato la loro cucina per le riprese.
Chef: Michele Bini
Riprese e montaggio: Andrea Cannatà
Musiche: Ghilli Prati
Grafiche: Tania Modolin
Dispensa e webdesign: Katia Prati
Ricette di: Michele Bini e Ermanno Salvini
Diffusione social: Daniele Pascale, Tania Modolin e Katia Prati
Supporto emotivo, risate ed abbracci: tutta la comunità di Tempo Di Vivere