Fervìda: dono di natura solidale

Vasetti di FèrvidaAppena trascorso un week-end all'insegna dei Fervìda, i fermenti di vita.

Lenina, la docente, esperta sperimentatrice da anni e amministratrice di un gruppo su Facebook sul tema, ha accompagnato il gruppo che si è creato qui a Tempo di Vivere, in un viaggio di due giorni alla scoperta della ricchezza che ci circonda.

Questo mi ha dato l'ennesima dimostrazione di quanto la natura sia abbondante e generosa con l'essere umano e di come, utilizzandola con parsimonia e gratitudine, ci possiamo lavorare in simbiosi producendo dei toccasana portentosi.

Isotta ed Ermanno hanno passeggiato col gruppo il primo giorno imparando a riconoscere e raccogliere le erbe spontanee utili alla fermentazione, mentre io ho seguito insieme agli altri la seconda giornata, in cui si spiegava come una ricetta semplice e di facile messa in pratica possa diventare un portento per la nostra salute e un risparmio per il portafogli, attraverso il suo utilizzo nell'autoproduzione di prodotti per la nostra igiene e per la pulizia della casa.

Il FerVìda è il brodo di coltura dei microrganismi benefici, che si nutrono sia degli zuccheri aggiunti che degli elementi tossici presenti nella sostanza posta in fermentazione, trasformando il tutto in sostanze preziose per la vita: enzimi, amminoacidi, tannini ecc.

microrganismi benefici riconoscono le sostanze tossiche e le trasformano in sostanze utili, mentre le sostanze nutritive presenti nel brodo vengono copiate e tramesse nel loro corredo genetico.
I microrganismi benefici presenti nel FerVìda provengono in gran parte dai frutti che introduciamo e sono presenti ovunque in natura.
 
I fermenti si possono usare per tantissime cose, dall'uso alimentare a quello agricolo e persino contro i vermi intestinali dei nostri gatti!
 
Foto di gruppoBello e sempre unico è stato per me conoscere il gruppo nel lato umano di ogni singolo individuo.
Si è chiacchierato di tutto, si è riso, si è condiviso, si è collaborato in un clima di solidarietà e svago sotto due bellissime e calde giornate di sole. 
 
La disponibilità di Lenina e la sua passione mi hanno trascinato in un mondo che non conoscevo, se non per sentito dire.
 
I microrganismi che nascono con la fermentazione vanno curati in modo amorevole, come gli esseri viventi che sono, come un dono enorme che Madre Natura ci mette a disposizione.
 
Si crea anche qui una connessione, una sinergia, un nutrimento reciproco e solidale e tutto a costo zero.
 
Tutto questo Tempo di Vivere mi riempie il cuore di vita e amore.
 
Voglio ringraziare tutti i partecipanti per le bellissime giornate trascorse insieme, targate Fervìda.
 

 

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed Pin It

Pubblicato in Cronache dall'ecovillaggio

Tags: salute naturale, workshop e corsi, ricette naturali, autoproduzione

messaggio globale  italiano

Ultimi commenti

guido
4 mesi 8 giorni

Ti ho conosciuta a TdV tempo fa e ci siamo...scontrati. Succede. Credo di essermi scontrato con quel ...

gioia
4 mesi 8 giorni

AUGURONI GABRIELLA e grazie per queste meravigliose considerazioni che voglio assolutamente tenere i ...

Anatolia
5 mesi 12 giorni

Bella questa condivisione, che non esclude nessuna emozione e la ridona indietro a chi guarda e asco ...

Seguici anche via email

* campi obbligatori