Scollocamento Solidale: prima replica, tante differenze

corso di scollocamento solidale 7 8 marzo - 5Seconda edizione del corso base di Scollocamento: prima replica, tante differenze, nuove paure, qualche imprevisto e altrettante sorprese.

Noi di Tempo di Vivere siamo in tre in meno, Katia è via per un corso, Massimo e Silvia, amici che ci avevano aiutato la volta scorsa, questo week end sono via, abbiamo con noi i due bambini da seguire e una decina di persone in arrivo. Ciò che ci occupa maggiormente la testa è il pensiero di Isotta, due anni, per la prima volta la mamma è via per due giorni, notte compresa … io e Simona saremo impegnate con il gruppo di lavoro e … tre uomini soli … Ce la faremo?

corso di scollocamento solidale 7 8 marzo - 10Alle 8.30, precise, sono già arrivati quasi tutti i corsisti, la maggior parte uomini!

Ecco il perché di tanta puntualità!

Bella giornata, sole stupendo, caldo e una brezza di vento che ci accompagna, alle 9 precise si inizia.

La prima novità è la partecipazione dei nostri comunardi che, la scorsa volta, si sono sentiti esclusi. Il loro desiderio è quello di vivere gli ospiti più da vicino, non solo di essere un supporto, essenziale sì, ma silente!

Fin dal primo giro di condivisione notiamo grandi differenze: le aspettative, le modalità di approccio, l’immediata apertura a una condivisione profonda, le storie e i percorsi personali; abbiamo di fronte un gruppo con diversi punti in comune, grazie ai quali i partecipanti si rispecchiano facilmente, creando un’atmosfera di intimità fin dai primi momenti, un gruppo meno variegato del primo, ma ugualmente consapevole che il cambiamento parte da se stessi.

corso di scollocamento solidale 7 8 marzo - 13L’elasticità è fondamentale, dobbiamo rivedere tutta la scaletta, all’istante, modificare i tempi dedicati ai lavori di gruppo misurandoli sulle nuove esigenze, apportare dei cambiamenti per personalizzare il percorso, per dare risposte efficaci alle persone che abbiamo di fronte.

E Isotta?

La giornata scorre, intensa, coinvolgente e impegnativa fino all’ultimo esercizio sugli obiettivi: è buio, la cena quasi pronta, la stanchezza dilagante, e l’ultimo intervento dell’ultimo partecipante … l’ultima (speriamo) sorpresa per oggi: “il mio obiettivo è … farla finita ora ..!”

Stupore, sconcerto, il silenzio cala nella stanza, l’imbarazzo è palpabile, nelle mie mani la possibilità di riportare tranquillità nel gruppo. Il mio intervento è pacato, accogliente, esprime la volontà e il bisogno di comprendere cosa si è mosso in lui. La risposta è altrettanto pacata ma esprime il bisogno di interrompere il lavoro.

Dopo cena, tra scuse e complimenti, annuncia, addirittura, il suo ritiro dal corso.

Mille pensieri e tante emozioni si muovono in me, analisi e autocritica, ascolto e osservazione delle reazioni del gruppo, come recuperare l’armonia che si era creata?

corso di scollocamento solidale 7 8 marzo - 17Non c’è stato bisogno di recuperare nulla, anzi! Il gruppo si è riunito spontaneamente, il desiderio di condivisione è aumentato, assieme all’approvazione e al sostegno nei nostri confronti, a dimostrazione che ciò che stiamo facendo è utile e valido, che siamo sulla strada giusta. I feedback che abbiamo ricevuto al termine dei due giorni ne rappresentano la conferma.  

E Isotta?

Speciali, come sempre, i nostri comunardi!

Isotta è felice e tranquilla, i tre uomini se la sono cavata alla grande! La comunione di intenti, il sostegno, la silente e spontanea collaborazione, l’osservazione delle esigenze reciproche hanno vinto le difficoltà!


corso di scollocamento solidale 7 8 marzo - 12Pasti stupendi e golosi, momenti comuni, risate e chiacchiere tutti insieme ci hanno accompagnato al meritato riposo notturno.

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed Pin It

Pubblicato in Cronache dall'ecovillaggio

messaggio globale  italiano

Ultimi commenti

Katia
1 mese 16 giorni

Sarei felice di venire il prima possibile Ciao Andrea, contatta Riccardo al 348 7830445, è lui che ...

Andrea
1 mese 16 giorni

Sarei felice di venire il prima possibile

guido
6 mesi 13 giorni

Ti ho conosciuta a TdV tempo fa e ci siamo...scontrati. Succede. Credo di essermi scontrato con quel ...

Seguici anche via email

* campi obbligatori