'Tesoro, ho dimenticato il bambino in macchina...'

"Tutto doveva essere perfetto e io non mi dovevo preoccupare. Lui doveva accompagnare Elena all'asilo e io rimanere a casa a riposare. E intorno a tutto questo c'era da pensare al lavoro, alle responsabilità, alla casa appena costruita..."

Chiara Sciarini, mamma della piccola Elena di 22 mesi, morta dopo essere stata dimenticata dal papà in macchina sotto il sole per ore

Quanti bambini dovranno ancora morire "dimenticati" in una macchina sotto il sole perchè la gente capisca che NON SI PUO' VIVERE COSI'?? Non si può vivere per lavorare e accumulare beni inutili, non si può solo lottare per raggiungere una posizione sociale migliore e sentirsi realizzati economicamente.....per chi lo stiamo facendo???

Eh, ma mio figlio DEVE poter andare a lezione di nuoto, di calcio, di danza, di filo e cucito, DEVE avere le scarpe firmate, mia moglie non PUO' rinunciare al parrucchiere, non POSSO non fargli fare le vacanze al mare, e poi c'è il mutuo per la casa, il leasing della macchina, la rata per il nuovo megaschermo e Sky con 7000 canali, che prendo pure il tiggì cinese e me lo guardo anche se non ci capisco un cazzo ma è tanto trendy e poi la domenica vedo la partenza del Moto GP in tre dimensioni.....

STRONZATE!!!! SOLO STRONZATE!!!!
LA VITA E' ALTRO...SE NON GLIELO METTIAMO IN TESTA NOI, AI BAMBINI DELLE MARCHE NON FREGA UNA BEATA CIPPA E A CALCIO IMPARANO A GIOCARE UGUALMENTE....ANZI, MAGARI LO FARANNO PURE PIU' VOLENTIERI PERCHE' SAREMO STATI NOI AD INSEGNARGLIELO CORRENDO INSIEME A LORO!!!
Scusate, ma posso solo dire una cosa: FANCULO!
Fanculo a chi dice "Eh, ma io devo...eh, ma io non posso!"
E no, porca vacca, TU NON VUOI....E' DIVERSO!!!

Ti va bene così? In fin dei conti chi non è stressato, chi è che non ha un pò di psoriasi, chi non ha almeno una piccola ulcera gastrica...mah sì, ma vuoi mettere che figata quando poi mio figlio avrà l'Audi a 18 anni e potrà andare a schiantarsi su un lampione in allegria dopo essersi ubriacato in un locale molto in dove era andato per dimenticare che i suoi genitori gli hanno dato TUTTO tranne quello di cui avrebbe avuto davvero bisogno!

Va davvero bene così?

Perfetto, mi auguro di non leggere il nome di tuo figlio nel prossimo articolo di cronaca nera!!
AUGURI!

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed Pin It

Pubblicato in Blog di Katia Prati

Commenti   

0 # Andrea Cusati 2012-07-23 05:48
Fantastico. Non aggiungo altro...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Accetto il trattamento dei dati




Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Seguici anche via email

* campi obbligatori