Un Luogo nuovo da costruire INSIEME

Casa puzzleSabato e domenica in trasferta, in delegazione TdV … sole, freddo, pioggia, neve, più di 800 km in macchina.
Alla scoperta di nuove persone, nuove idee, alla ricerca di comprendere e prendere spunti, migliorare … visite ad eco-villaggi già in essere, partecipazione a gruppi nuovi e in formazione, ad ascoltare e intervenire, per capire …
Ieri sera, al rientro, amarezza, confusione, perché?
Ho incontrato tante persone, conosciuto nuovi “amici”, mi sono confrontata con nuove realtà e …
Alessandro dell'associazione ULTRANATURA, mentre parlava di agricoltura Biodinamica, mi ha affascinato e spaventato, mi ha messo di fronte una realtà che già conoscevo, con una semplicità disarmante:

tramonto_casale_in_lunigiana

“Stiamo pensando ad un mondo migliore, diverso, nuovo, fuori dagli schemi attuali che ci ingabbiano, stiamo pensando di creare un modo migliore di vivere ma …

COSA MANGEREMO ?
Cosa mangeremo, se non cominciamo a..
RI-VITALIZZARE nostra MADRE!.. TERRA ?

E a me - prosegue Alessandro - non interessa tenere per me questa conoscenza, cosa mi interessa vivere e mangiare se sarò il SOLO a poterlo fare?”

Mi sono riconosciuta in lui!

CERTO mi interessano le nuove tecnologie, la salvaguardia del pianeta, il cibo sano, i miei compagni di viaggio ed io siamo consapevoli di quanto importante sia tutto ciò e … ricerchiamo, contattiamo, ci informiamo, tra noi c’è qualcuno che se ne occupa in prima persona, Leo, è un appassionato, tanti altri lo stanno già facendo: pannelli solari, fotovoltaico, macchine elettriche, energie alternative, geotermia, gasogeno, eolico … tanti lo stanno già applicando, tanti sono in via di sperimentazione e arriveranno a realizzarlo, probabilmente più in fretta di quanto si pensi, c’è già tutto, basta UNIRSI, COLLABORARE, il web ci aiuta e il sistema ci permette di “giocare” all’Eco-sostenibilità ma …
Cosa mi interessa se, dopo aver creato una comune, un eco-villaggio dove si coltiva la terra, si mangia in modo sano, dove si creano e si applicano tecnologie alternative per il riscaldamento, l’elettricità, i trasporti … non avrò amore attorno a me, non la condivisione, non il senso di appartenenza? …
Cosa mi interessa se continueranno ad esistere gli stessi conflitti di oggi, la stessa rabbia, la stessa voglia di potere, di dimostrare, la stessa insoddisfazione, dolore, sofferenza, tristezza, amarezza, solitudine, isolamento, lo stesso individualismo e il senso di proprietà, la stessa sfiducia, la stessa diffidenza, la voglia di “aver ragione a tutti i costi”, il giudizio e la paura del giudizio, il giusto (mio) contrapposto allo sbagliato (degli altri), la mia verità!!

panoramacasale

Quante parole ma qual è la visione che ho, in questo momento, dopo aver visto e parlato con persone che, come noi, vogliono “cambiare il mondo”?
Cosa voglio vedere nel mio futuro, come voglio che sia?
Voglio sentire l’amore delle persone, vederne i sorrisi, sentirne gli abbracci, guardare negli loro occhi e vedere FELICITA’.
Voglio creare un posto come è stato il casale per me, un posto che sia un momento magico, attimi vissuti con l’intensità del sogno, ma attimi veri!!

gruppo_insiemeGrazie Jorgos, Mirela, Antonio, Enzo che avete saputo accogliermi e accettarmi mentre ridevo e mentre piangevo, grazie per non aver guardato solo a ciò che vedevate, una donna curata, attenta all’esteriorità e ai vestiti che indossa, truccata, con le unghie curate e smalto nero, grazie per aver guardato oltre, grazie per non avermi chiesto che lavoro facevo, ma “cercato” solo chi era Gabriella, al di fuori del suo lavoro e dell’immagine, del fatto che fuma e mangia carne in mezzo a vegani e vegetariani, grazie di avermi fatto sentire a casa, e per casa intendo un luogo dove il mio spirito, la mia anima si può rilassare, essere se stessa ed esprimersi al meglio, a casa col calore dell’amore, della semplicità, dell’accettazione, quel senso di appartenenza privo di giudizio, quel confronto nel quale non ti senti “diversa” … nel quale riesci a crescere.

E la domanda è “ma perché farli rimanere attimi?”

E con Antonio, Katia, Ermanno, Pietro e Leo il nostro casale!!

NON un EGO-villaggio


La nostra visione:

coppia_insiemeUn casale dove vivere insieme alle persone che “amiamo da vicino” ma non solo …

Oggi siamo o ci sentiamo, spesso, TRASPARENTI, invisibili e questo ci fa soffrire e ci fa paura!

Ci costringiamo ad apparire e ad agire per far si che gli altri ci accettino e ci amino.

Noi Vogliamo Creare, Costruire, Fare:

  • un luogo in cui andare e sentirci VISTI e ACCETTATI per ciò che siamo e pensiamo
  • un luogo in cui accettazione e non giudizio rebdabi reali il senso di appartenenza e di condivisione, il senso stesso della vita!
  • un luogo in cui sentirci A CASA
  • un luogo in cui star bene!
  • un luogo in cui costruire RELAZIONI serene, appaganti e durature
  • un luogo in cui meditare sia guardare le nuvole, il vento che muove le fronde degli alberi, il tramonto e l’alba, il sorriso dei bambini, ascoltare le loro risate, osservarli mentre giocano e imparano
  • un luogo in cui l’intento sia la collaborazione e il RISPETTO delle diversità
  • un luogo in cui si condividano i momenti stupendi, non più visti come magici, ma normali, perché la felicità è insita in noi, è un nostro diritto e ci si impegna a costruirla e viverla … tutti insieme
  • un luogo in cui si vivano i confronti e le discussioni, le differenze di opinioni, come costruttive, come momenti utili e di crescita, momenti in cui, attraverso la FIDUCIA TUTTI ci permettiamo di aprirci, di scoprirci all’altro, con la certezza che il vero intento comune è quello di star bene insieme, di collaborare, di crescere, di migliorarsi e aiutarsi reciprocamente
  • Un luogo in cui emozioni ed amore siano vissute nella loro pienezza
  • un luogo in cui OGNI persona sia il centro, il FULCRO, come il cuore che PULSA per permetterci di vivere, come il respiro che dà VITA, come Cellule di un Unico Organismo
  • un luogo in cui tutti si prodigano per soddisfare i bisogni del singolo, certi che riceveranno lo stesso aiuto
  • un luogo in cui sensazioni ed emozioni di ognuno siano piacevoli
  • un luogo in cui ognuno si senta rispettato e apprezzato nella sua DIVERSITA’ ed UNICITA’
  • un luogo in cui non portare i vecchi atteggiamenti e convinzioni verso gli altri e verso la vita.  

Un luogo NUOVO da VIVERE..
possiamo costruirlo INSIEME !!

panorama_1persone_insieme

gruppo_saluta_sole

{smooth-scroll-top}

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed Pin It

Pubblicato in Blog di Gabriella Oliva

messaggio globale  italiano

alberto campedelli
E' bellissimo....!!! State facendo esattamente quello che anch'io sto facendo a Correggio, con lo stesso spirito che Alessandro icarna così bene, perchè pur non potendo essere presente il sabato, ci siamo sentiti al telefono....in ottima empatia. A presto ragazzi, questa è la strada giusta....almeno per noi....!!!
francesco
speriamo che si cominci alla grande sulla base dei nostri incontri ....con altri incontri e possibilita' di approfondire e confrontarci ...

Ultimi commenti

guido
4 mesi 13 giorni

Ti ho conosciuta a TdV tempo fa e ci siamo...scontrati. Succede. Credo di essermi scontrato con quel ...

gioia
4 mesi 13 giorni

AUGURONI GABRIELLA e grazie per queste meravigliose considerazioni che voglio assolutamente tenere i ...

Anatolia
5 mesi 17 giorni

Bella questa condivisione, che non esclude nessuna emozione e la ridona indietro a chi guarda e asco ...

Seguici anche via email

* campi obbligatori