Cosa è.. e come entrare in CoHousing

Cosa è il CoHousing.. ?

Si può costituire una comunità di Cohousing a partire da un progetto tecnico, da un edificio da ristrutturare, da un terreno disponibile, o da un gruppo di persone che hanno alcuni obbiettivi in comune.
Quindi si uniscono le forze, si da vita ad una operazione in cui la propria abitazione sia il motivo per costruire un nuovo modello sociale. Si punta al risparmio, alla tutela dell’ambiente, alla solidarietà tra generazioni, ad invertire un modello di vita in cui la solitudine e l’emarginazione sociale avanza negli anni, si trasforma lo spazio urbano in spazio collettivo. Si da vita a una formula antica ma ora perduta… la vita nelle campagne, nei borghi, nei piccoli centri e nei quartieri delle città era così.

Dove.. ?

L'associazione CoHousing in Toscana ha finalità culturali e mira alla promozione del cohousing nei confronti di chi è interessato a un nuovo tipo di convivenza sociale alternativa ai tradizionali condomini, ma anche nei confronti delle istituzioni pubbliche e private che possono avere interesse e benefici nel sostenere e concorrere a realizzare progetti di questo tipo sul territorio toscano.

Contatti..e cosa facciamo

Considerato che, sono socio e partecipo attivamente alle iniziative del CoHousing Toscana con sede in Firenze, riporto di seguito i link e i riferimenti per essere informati sulle nostre iniziative.
Per qualsiasi informazione o contatti particolari con direttivo, è possibile fare riferimento anche a me (Antonio) Cosa facciamo


cohousing toscana
Manifesto della Rete Nazionale Cohousing

Il 10 Aprile 2010 nella sala Pistelli della Provincia di Firenze circa 80 persone hanno partecipato all'assemblea costituente della RETE NAZIONALE COHOUSING. Questo è il Manifesto approvato dall'assemblea:

Il cohousing è una modalità residenziale costituita da unità abitative private e spazi e servizi comuni ed è caratterizzata da una progettazione e gestione partecipate, condivise, consapevoli, solidali e sostenibili, lungo tutto il percorso. Gli spazi e i servizi comuni ove possibile sono aperti al territorio.

La Rete Nazionale per il cohousing è un organismo libero, aperto, apartitico, privo di struttura associativa, dotato di una propria organizzazione interna agile e funzionale al
raggiungimento degli scopi condivisi.

La rete è costituita da associazioni e gruppi formali e informali, spontanei e senza scopo di lucro, che si occupano di promozione e/o realizzazione di esperienze di cohousing a livello locale e si riconoscono in questo manifesto.

La Rete Nazionale intende:

Promuovere e diffondere sul territorio nazionale la cultura del cohousing e interagire con realtà affini sia a livello nazionale che internazionale.

Sostenere gruppi di cohousing condividendo le conoscenze acquisite e le esperienze maturate, per renderle patrimonio collettivo;

Interagire con gli enti pubblici e privati e con tutte quelle realtà territoriali che a vario titolo sono impegnate in attività di supporto alla realizzazione di abitazioni solidali.

Fornire informazioni ed essere di stimolo e supporto alle amministrazioni pubbliche nello sviluppo di strumenti normativi ed operativi volti a favorire la costituzione e la diffusione di insediamenti di cohousing;

La Rete può essere supportata nelle proprie funzioni da consulenti interni o esterni alla propria organizzazione per l’approfondimento di tematiche specifiche. La Rete nazionale invita i gruppi a creare "reti locali" che possano operare in modo congiunto, con particolare riferimento ad obiettivi specifici (rapporti con le istituzioni, iniziative locali ecc.).

Fonte articolo : link

Home Page : link

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed Pin It

Pubblicato in Vecchi articoli

Seguici anche via email

* campi obbligatori